- Cosmetica -

Come Proteggere le Orecchie con Rimedi Naturali

2 agosto 2017

Pensiamo sempre a proteggere la pelle, gli occhi e i capelli, ma avete mai pensato a come proteggere le orecchie?

Le orecchie sono un organo che può creare problemi a causa dei cambiamenti climatici e del forte vento. Ecco quindi una piccola guida per proteggerle!

 

L’olio di Cumino Nero

Un’ottima abitudine per pulire e mantenere ben disinfettate le orecchie consiste nell’intingere l’angolo di un fazzoletto di cotone con olio di cumino nero, passandolo ripetutamente sia all’esterno che all’interno del nostro orecchio.

È un antico e pur sempre valido rimedio, adatto anche ai bambini che soffrono di otiti dolorose e ricorrenti, ovviamente solo previa visita dal vostro pediatra e medico di fiducia.

Basta una piccola goccia di olio di cumino passata anche sotto le narici per tenere lontano il raffreddore.

 

come proteggere le orecchie con rimedi naturali Paolo gioi specialista del benessere

 

Come combattere le infezioni all’orecchio

Virus e batteri, accumulati al cerume, sono la causa principale dell’otite. Come fare per prevenire questo fastidio?

I sintomi principali a cui dare attenzione sono:

  • dolore
  • febbre
  • riduzione dell’udito
  • fuoriuscita di pus dall’orecchio (in caso di infezioni già in stato avanzato)

 

In questi casi, troviamo un valido alleato nel verbasco, disponibile sul mercato sia in capsule che in infuso.

Se il dolore dell’otite peggiora, diffondendosi all’intera testa e coinvolgendo i nervi faciale o trigemino, può esservi utile un trattamento con l’olio essenziale di ravensara: analgesico e decongestionante, si usa spesso per suffumigi o applicato direttamente nell’orecchio.

 

Conoscete altri rimedi e trattamenti naturali per proteggere le orecchie?