- Beauty -

I Trattamenti Più Adatti al Tuo Tipo di Pelle: Come Scegliere i Prodotti

11 settembre 2017

Tutti abbiamo la nostra beauty routine, che ci permette di prenderci cura della nostra pelle detergendola, idratandola e nutrendola. Ma siete sicuri di sapere di cosa ha bisogno la vostra pelle?

Quando si parla di trattamenti per il viso, la pelle si può distinguere in 3 tipologie: pelle grassa, pelle secca e pelle mista. Ecco una guida su come riconoscere il vostro tipo e trattarlo nella maniera corretta.

 

Tipologie di pelle

A vedersi, la pelle grassa appare lucida, oleosa, disidratata, può presentare punti neri e bianchi con un colorito spento che tende al grigiastro.

Al tatto appare ruvida e irregolare, mentre sono visibili pori dilatati e tendenza a forme acneiche e dermatiti seborroiche.

La pelle secca è visibilmente fragile, sottile e desquamata, presenta un colorito chiaro e spento, manifestando precocemente i segni dell’invecchiamento cutaneo. Al tatto questa pelle è ruvida, screpolata e poco elastica a causa del contenuto idrolipidico inferiore alla norma.

La particolarità della pelle mista, invece, è la presenza simultanea di caratteristiche della pelle secca e di quella grassa. Il contenuto idrolipidico è variabile nelle differenti aree del viso ed è molto influenzata dal cambio delle stagioni. I punti più critici di questo tipo di pelle sono naso e fronte, che presentano pori dilatati e punti neri.

 

Leggi anche: Olio o Crema per la Pelle? Uno non vale l’altra

 

Trattamenti cosmetici personalizzati

Vi siete riconosciuti in questo check up dermatologico? Ecco come trattare il vostro tipo di pelle:

Un cosmetico ideale per la pelle grassa dovrà

  • purificare ed idratare gli strati epidermici superficiali
  • combattere la proliferazione batterica
  • favorire la chiusura dei follicoli

Particolare attenzione dev’essere posta alla pulizia del viso, che non dev’essere eseguita con prodotti troppo aggressivi: una detersione delicata riduce il rischio d’imbattersi nel cosiddetto effetto rimbalzo, che andrebbe ad incrementare ulteriormente la produzione di sebo.

Evitate i cosmetici troppo occlusivi e pesanti e prediligete una regolare esfoliazione che favorisca la fuoriuscita del sebo.

 

I trattamenti più adatti al tuo tipo di pelle: come scegliere i prodotti Paolo gioi specialista del benessere

 

La pelle secca va costantemente nutrita e ammorbidita con una serie di sostanze e nutrienti, come ad esempio:

  • Sostanze umettanti (acido ialuronico, proteine della seta, glicerina e collagene)
  • sostanze emollienti (oli e burri vegetali, cermidi, acidi grassi polinsaturi)
  • miele e cera d’api

 

I cosmetici idratanti e sebonormalizzanti sono i più consigliati per le pelli miste.

Diversamente, i prodotti altamente comedogenici sono molto sconsigliati, dato che potrebbero incoraggiare l’insorgenza di punti neri e punti bianchi.

Se questo è il vostro tipo di pelle un consiglio specialistico dermatologico può essere la scelta giusta per normalizzare il vostro contenuto idrolipidico generale.

 

Conoscete altri prodotti e trattamenti specifici per i diversi tipi di pelle? Condividete la vostra esperienza con un commento qui sotto.