- Cosmetica -

MAKE-UP: DAL GIAPPONE ARRIVA LA RIVOLUZIONE.

16 maggio 2018

In quest’articolo parleremo di Giappone, di washi e di fantastiche tecniche di make-up per essere sempre al top.

Il Giappone è leader di bellezza! Si dice che le donne giapponesi siano delle bellezze senza tempo. In effetti, le nipponiche dedicano talmente tanto tempo alla cura del loro corpo e del viso che si fa quasi fatica ad attribuirle la giusta età.

 

Prodotti orientali, il Giappone è il leader.

Tra i numerosi prodotti che le orientali utilizzano, nel beauty case c’è sempre spazio per le maschere e, a questo riguardo, potrebbero insegnarci molto visto che noi occidentali, sempre in ansia, in corsa contro il tempo, ci fermiamo di rado a farci una maschera. Per le donne del Sol Levante la bellezza è sacra. Maschere nutrienti, idratanti, anti età, purificanti.

 

Concetto di bellezza.

Ma le giapponesi non si limitano ad applicare il prodotto e rispettare i tempi di posa. Vanno oltre, visto che un’azienda del Giappone ha lanciato sul mercato una nuova maschera idratante formulata secondo il concetto di Bellezza con Tosa Washi.

 

 

Cos’è Washi?  

Il washi è il foglio di carta prodotto secondo tecniche particolari e i suoi ingredienti principali sono l’acqua e il kozo, una fibra che deriva da una pianta della famiglia del gelso. Il kozo viene utilizzato per creare fogli di carta giapponese naturali che, in genere, grazie alle caratteristiche, vengono impiegati per restaurare opere d’arte. Del resto, le giapponesi trattano i loro visi come tali, quindi non sorprende che abbiano declinato il Washi per la bellezza.

 

In cosa consiste questa maschera?

Come spiega il nostro esperto di beauty, Conrad Athos,appassionato e grande conoscitore dei segreti della bellezza delle orientali, la maschera washi, composta al 100% da fibre naturali, prevede l’applicazione della lozione da viso prescelta e subito dopo dei fogli di carta che, resi flessibili e morbidi, capaci di trattenere i liquidi, diventano un tutt’uno con la pelle. In genere, questi fogli sono monouso e per motivi di igiene non devono essere riutilizzati. E, mi raccomando, non lasciateli, per lungo tempo, sulla pelle e evitate di dormire con il foglio applicato sul viso. Un tipo di maschera del genere è adatta a tutti i tipi di pelle, anche a quelle particolarmente sensibili. E’ una soluzione ottimale per chi ha necessità di una super idratazione e per togliere dal viso i segni della stanchezza.

Se non avrete l’occasione di andare in Giappone, la potrete trovare online.

P.S. Leggete anche quest’articolo sul mantenimento della pelle. Premete qui.