- Cosmetica -

Perché Bere 2 litri d’Acqua al Giorno: gli Effetti dell’Idratazione

6 luglio 2017

Da bambini ci dicono che bere molta acqua fa bene alla salute, ma forse non sai che può prevenire l’obesità e altre problematiche dell’organismo. Scopriamo come.

Partiamo col dire che l’acqua è essenziale per tutti i processi biologici: la nostra sopravvivenza dipende dalla nostra capacità di regolare il volume d’acqua presente nel nostro corpo, soprattutto in momenti di stress (alte temperature, attività di resistenza…)

L’acqua ha un ruolo fondamentale:

  • nella prevenzione e terapia dell’obesità
  • nella prevenzione delle malattie renali
  • nelle funzioni cognitive

 

L’acqua nella prevenzione e terapia dell’obesità

Quando parliamo di nutrizione, l’acqua ha due effetti: drenaggio da tossine e liquidi in eccesso e controllo dell’appetito.

Bastano infatti 500 ml di acqua mezz’ora prima dei pasti per aumentare la perdita del peso: ci sentiremo più sazi e diminuirà il senso di fame.

L’acqua inoltre non contiene calorie, a differenza di una bevanda zuccherata: un bicchiere da 250 ml può arrivare anche a 100 kcal!

Il consumo eccessivo di bevande ricche di zuccheri aumenta il rischio di vari disturbi come:

  • diabete di tipo 2
  • sindrome metabolica
  • aumento del peso corporeo

 

L’acqua nella prevenzione delle malattie renali

Oltre alle questioni legate al peso, c’è anche una relazione tra l’idratazione e la funzione renale.

Bere almeno 2 litri d’acqua previene non solo i calcoli renali, ma anche le malattie renali croniche.

Ecco perché le persone anziane devono bere più acqua per contrastare la patogenesi delle malattie renali difficilmente gestibili con l’avanzare dell’età.

 

perché bere due litri d'acqua al giorno: gli effetti dell'idratazione Paolo gioi specialista del benessere

Idratazione e funzioni cognitive

Il nostro cervello è fatto per il 75% d’acqua: un’idratazione insufficiente danneggia le funzioni cognitive e l’umore. 

I bambini e gli adolescenti possono avere problemi di concentrazione, vigilanza e memoria a breve termine.

Una disidratazione nell’ordine dell’1-2% rispetto all’acqua corporea causa:

  • stanchezza
  • riduzione del tono umorale
  • aumento del tempo di reazione e di scelta
  • danni alla memoria a breve e lungo termine
  • problemi di attenzione e capacità di calcolo

 

Quanta acqua bere al giorno?

L’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, afferma che dovremmo bere almeno 2 litri d’acqua al giorno.

Se ci pensate, 2 litri nell’arco di 24 ore sono circa 84 ml, ovvero un bicchiere d’acqua ogni ora.

Ovviamente non esiste un valore assoluto per l’assunzione quotidiana totale di acqua.

Tuttavia a seconda dell’età, dell’altezza e del peso puoi avere una stima dell’acqua da bere ogni giorno: basta sommare il peso e l’altezza e dividerlo per 100.

Ad esempio se peso 55 kg e sono alto 1,65

(55 + 165)/100 = 2,2 litri

Ricordate che potete sostituire una parte d’acqua con infusi alle erbe e alimenti ricchi d’acqua, come frutta e verdura.

 

Conclusioni

Vivere uno stile di vita sano per prevenire malattie e disagi cronici: fai regolarmente attività fisica, segui una dieta bilanciata e bevi almeno 2 litri d’acqua al giorno e manterrai un peso corporeo equilibrato.