- Fitness -

Stress e Ritmo Circadiano

8 febbraio 2018

Riposo, allenamento e alimentazione: in che modo si influenzano tra loro?

Cos’è lo Stress?

 

In medicina, ogni causa (fisica, chimica, psichica, ecc.) capace di esercitare sull’organismo, con la sua azione prolungata, uno stimolo dannoso, provocandone di conseguenza la reazione; com., tensione nervosa, logorio spesso non avvertito dal soggetto ma ugualmente dannoso.

 

Ogni giorno stressiamo il nostro corpo da un punto di vista mentale (concentrazione, attenzione) e fisico (posizione sedentaria prolungata, attività sportiva). In base a come affrontiamo lo stress, il nostro corpo reagisce.

 

orologio biologico

Leggi Anche: Vacanza al Mare o in Montagna? Pro e Contro

 

Cos’è il Ritmo Circadiano?

Il ritmo circadiano regola il nostro organismo in modo che le sue funzioni siano in sintonia con l’ambiente, ad esempio con l’alternarsi del giorno e della notte.

La mattina, in una fase di stabilità del sistema nervoso autonomo (acrofase), dovremmo

  • avere molta fame
  • essere molto svegli
  • sentire di avere molta energia
  • avere un addome sgonfio
  • notare meno cellulite

 

Leggi Anche: Da Come Ti Alzi Dipenderà La Tua Giornata

 

Man mano che si va verso il tardo pomeriggio, il sistema nervoso autonomo entra nella batifase o condizione verso il riposo.

Il ritmo circadiano è responsabile di una buona parte del nostro comportamento ormonale che riporta equilibrio nel nostro corpo con

  • Insulina
  • Cortisolo
  • Testosterone
  • GH

 

L’instabilità di questi quattro componenti determina molte malattie metaboliche, tra le quali il sovrappeso, la cellulite e la malattie cardiovascolari.

Se seguite un programma alimentare e/o di allenamento, è importante sapere se il vostro ritmo circadiano è corretto o ha bisogno di essere aggiustato.

Nei prossimi articoli andrò ad approfondire proprio questo. Intanto vi pongo una domanda:

Al mattino vi sentite gonfi o pieni di energia?